Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Incidenza dell’infezione da virus dell’epatite C e frequenza di clearance virale spontanea


Ricercatori dell’Università di Bologna e di Padova hanno compiuto una ricerca epidemiologica in due località dell’Appennino ( Loiano e Monghidoro ) con l’obiettivo di valutare l’incidenza dell’infezione da virus dell’epatite C ( HCV ) e la frequenza della clearance virale spontanea.

Sono stati esaminati i campioni ematici di 1646 persone, prelevati nel 1986 e nel 1996.
Nel 1986, 57 persone (il 3,5%) sono risultate positive agli anticorpi anti-HCV ( HCV-Ab+ ).
Otto nuovi casi sono stati registrati nel 1996.

L’incidenza di infezione da HCV negli adulti è stata di 50,3 casi per 100.000 abitanti / anno.
L’84,1% dei campioni HCV-Ab+ era anche HCV-RNA+.
Undici dei 65 ( 17%) soggetti HCV-Ab+ hanno presentato una clearance spontanea degli anticorpi HCV.

Da questo studio è anche emerso che la trasmissione interfamiliare sembra avere un ruolo nella diffusione dell’infezione. ( Xagena 2003 )

Mazzeo C et al, Gut 2003; 52:1030-1034


Indietro